MONACI DEL SURF

MONACI DEL SURF

monacidelsurf.com

È inutile parlare dell’identità di un gruppo che si presenta mascherato. I Monaci del Surf sono una sorta di società segreta. Non si può essere sicuri di chi ci sia sotto alle maschere, quello che è certo è che chitarra elettrica, basso e batteria sono gli strumenti preferiti dai Monaci, filtrati e accompagnati da suoni elettronici che richiamano i vecchi film di fantascienza o ambienti da foresta amazzonica. Lo spettacolo è tirato, da ballare, con i classici del Surf alla Dick Dale e inedite versioni in stile di successi più recenti.

A due anni di distanza dal secondo disco i Monaci del Surf tornano in studio per chiudere quella che loro hanno da sempre considerato una trilogia.

Con ormai centinaia di live alle spalle decidono questa volta di tentare un approccio “alla vecchia” per la registrazione: dopo un periodo di meditazione comune in un luogo isolato, si chiudono in una stanza, montano strumenti e amplificatori, microfonano il tutto e iniziano a suonare guardandosi negli occhi.

Le canzoni che gli escono dalle mani sono quelle di sempre: grandi successi rivisitati in chiave power surf, il marchio di fabbrica dei Monaci. Il risultato stavolta è ancora più massiccio e fedele al sound che la band sprigiona durante il live, il suo vero punto di forza.

Nirvana, Offspring, Madness, Depeche Mode, questo è l’orizzonte di “III”, ma anche Donatella Rettore e Nicola di Bari, in puro stile Monaci del Surf.

Il disco, 14 tracce tra cui due inediti e un medley, è stato prodotto da Luca “Lallo” Mangani (Amici di Roland), registrato al Mam Recording Studio con Riccardo Parravicini, masterizzato da Giovanni Versari e pubblicato da INRI.

In pochi anni i Monaci del Surf hanno girato più volte l’Italia (isole comprese), hanno suonato in molti festival importanti, hanno cambiato decine di maschere, sudato centinaia di abiti monacali e hanno fatto ballare e divertire migliaia di persone.

Non c’è dubbio, sentendo il disco e conoscendo i Monaci, che i 4 misteriosi musicisti siano carichi oggi più che mai e che non vedano l’ora suonare in giro anche i pezzi del nuovo album.

Seguite le date de “Il Terzo Tour” sulla pagina della band facebook.com/monacidelsurf e non perdetevi l’occasione di sentirli dal vivo, potrebbe essere l’ultima!